Agevolazioni Fiscali

La tua donazione a favore del Comitato di Bari della Croce Rossa Italiana non solo contribuirà ad aiutare chiunque si trovi in stato di bisogno, ma ti permetterà anche di avere un risparmio fiscale sull’IRPEF, infatti:

– Ai sensi dell’art. 15 comma 1.1 TUIR è detraibili dall’imposta lorda il 26% delle erogazioni liberali in denaro, per un importo non superiore ad euro 30.000 annui, effettuati nel corso dell’anno

in alternativa

– Ai sensi dell’art. 14 co. 1-6 D.L. 14/03/2005 n. 35 le liberalità in denaro o in natura erogate da persone fisiche sono deducibili dal reddito complessivo del soggetto nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di euro 70.000 annui.

L’associazione attesta di possedere tutti i requisiti soggettivi ed oggettivi richiesti dalle normative citate. Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra loro e sono applicabili solo se il versamento è effettuato tramite conto corrente postale, bonifico bancario, assegno, carta di credito (Non sono deducibili pagamenti effettuati in contanti).

Per beneficiarne è necessario conservare la ricevuta del bollettino postale, la contabile bancaria per i versamenti effettuati con bonifico, copia dell’assegno o l’estratto conto per i versamenti effettuati con carta di credito.

Merchandising

Diventa Volontario!

Dona ora!

Sostieni la CRI

Vuoi sostenere la CRI? Clicca qui!

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati.